N26 N26

Carta prepagata N26 N26

N26 è un prodotto davvero speciale il quale vanta funzionalità simili a quelle di una carta prepagata ma che, in realtà, non può essere definito tale. Scopriamo subito di cosa si tratta.

Che cos’è N26?

A differenza delle altre carte prepagate recensite in questo sito, N26 non è una carta prepagata in senso stretto, bensì si tratta di un conto corrente. Nonostante questo abbiamo scelto ugualmente di dargli uno spazio avendo caratteristiche e funzionalità molto simili a quelle di una prepagata.

N26 è un conto corrente proposto dall’omonima banca, realtà leader in Europa con oltre 1 milione di clienti la quale è 100% online, dunque non ha filiali.

Da questo punto di vista, è utile comunque sottolineare che tale istituto bancario aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, di conseguenza il capitale è comunque protetto fino ad un massimo di 100.000 euro anche laddove la banca dovesse fallire.

La semplicità di gestione e la possibilità di attivare il conto in tempi estremamente rapidi (in appena 8 minuti) rendono quelli di N26 dei prodotti davvero “smart”, molto più simili alla carta prepagata che al conto corrente tradizionalmente inteso.

Con l’apertura del conto il cliente riceve a domicilio una carta di debito del circuito MasterCard.

N26 può essere scelta in 3 diverse opzioni, le quali differiscono l’una dall’altra anche per costi e funzioni disponibili: N26, N26 You e N26 Metal.

I costi della carta

Come appena detto, i costi della carta variano in relazione al tipo di conto corrente che viene scelto:

  • N26 è gratuito,
  • N26 You il costo è di 9,90 euro mensili
  • N26 Metal la spesa è di 16,90 euro.

L’apertura del conto corrente, invece, è gratuita in tutti i casi.

Uso e costi all’estero

Solo le due versioni “evolute” del conto corrente N26 sono utilizzabili all’estero: N26 You ed N26 Metal, infatti, consentono di prelevare denaro in modo gratuito in tutto il mondo. Questa è una caratteristica che la differenzia da moltissime altre carte, e che la rende un prodotto fantastico per chi viaggia molto in paese extra Euro.

Come richiedere N26

Dal momento che N26 è una banca “virtuale”, la procedura di apertura del conto corrente può essere effettuata rigorosamente online e, come detto in precedenza, essa spicca per praticità e rapidità.

Sono sufficienti 8 minuti per attivare il conto ricevendo immediatamente l’IBAN e per compiere quest’operazione non si deve fare altro che caricare sull’apposita App due foto: una del proprio viso e una del proprio documento d’identità.

Apri il conto N26!

Come verificare il saldo di N26

Il saldo del conto corrente N26 può essere controllato online, sia tramite Mobile che tramite Desktop, e presso un qualsiasi sportello ATM.

Come ricaricarlo

Il conto corrente N26 dispone di un IBAN, dunque si può ricaricare tramite bonifico e in tutte le modalità tradizionali relative alle ricariche di conti correnti.

La ricezione di denaro sul conto N26 può avvenire anche attraverso il sistema Moneybeam, di cui parleremo a breve.

Operazioni consentite

N26 consente di effettuare tutte le operazioni tipiche di un conto corrente, cui va ad aggiungersi un’interessante novità: Moneybeam.

Questo sistema consente di inviare denaro in modo istantaneo ad un qualsiasi contatto presente sul proprio smartphone, a condizione che anch’egli sia cliente N26.

La facilità di invio di denaro del sistema Moneybeam è massima, è esattamente come inviare un messaggio in WhatsApp o in un’altra App di messaggistica, e con analoga semplicità il denaro può anche essere ricevuto: è sufficiente inviare una richiesta al proprio contatto e, laddove essa venga accettata, il trasferimento avviene con un click.

Limiti di N26

Come detto in precedenza, N26 è un conto corrente, di conseguenza non sono previsti limiti per quel che riguarda il plafond e le altre operazioni eseguibili.

Carta scaduta? Ecco come rinnovarla

N26 non ha una scadenza, trattandosi di un conto corrente, dunque non c’è da effettuare alcuna operazione di rinnovo.

Cosa fare in caso di furto o smarrimento

In caso di furto o smarrimento è necessario bloccare subito la carta di debito correlata al conto corrente N26, operazione che può essere compiuta direttamente online, da App o da Desktop.

Qualora la carta dovesse essere ritrovata, anche la procedura di sblocco è altrettanto semplice.

Opinioni finali

N26 è un conto corrente interessante e molto moderno nelle sue funzioni, un prodotto sicuramente rivolto al futuro: funzioni come Moneybeam, infatti, rappresentano un’autentica rarità.

Dal punto di vista economico, le 3 differente soluzioni offrono un ottimo servizio per ogni tasca. Dal conto corrente base gratutito a quello più evoluto (N26 Metal) che offre anche un supporto clienti dedicato.

L’onerosità è dunque notevole, soprattutto se si ragiona in termini di costi annui e se si considera che non vi è alcuna filiale fisica a cui poter fare riferimento. Ma non è detto che questa sia una vostra esigenza…

Voto: 8,5/10

Riepilogo costi N26:

Costo rilascio carta:0€
Canone annuo:0€
Costo ricarica:0€
Costo prelievo:0€
Costo prelievo extra UE:2€
Costo pagamento POS:0€
Voto:8,5

Lascia un commento

*

Accetto